SOSTOSS
società per la storia del servizio sociale
SOSTOSS
società per la storia del servizio sociale

Concorsi per tesi

Rubrica online

Video biografie

Presentazione

La Società per la Storia del Servizio Sociale (SOSTOSS) ha lo scopo di promuovere l’analisi storica dell’evoluzione del Servizio Sociale in Italia e di apportarvi il proprio contributo in collaborazione con quanti siano interessati allo studio del nostro recente passato in campo sociale. E’ impegnata a documentare la funzione svolta dal Servizio Sociale professionale e il contributo dato alla modernizzazione dei criteri e delle strategie per contribuire a superare il disagio sociale, oltre all’impulso dato a normative capaci di rispondere in modo innovativo ai bisogni delle persone, dei gruppi sociali, delle comunità.

La SOSTOSS è un’associazione di diritto privato fondata con atto notarile il 16 ottobre 1991, da Riccardo Catelani, che è stato il primo presidente e dai soci promotori: Giovanni Bussi, Aurelia Florea, Angelo Gatti, Emma Morin, Giovanni Nervo, Maria Carmen Pagani, Ubaldo Scassellati, Carlo Trevisan, persone che, a vario titolo, hanno contribuito all’affermazione del Servizio Sociale in Italia.

Le origini del Servizio Sociale italiano

“l’assistenza sociale è una diversa forma di esercizio e di creazione della democrazia, cioè dell’attitudine degli uomini a risolvere da sé i propri problemi e a conquistare, in un’armonia collettiva, più larghe libertà di vita e migliori opportunità d’azione”

In questo volume sono raccolti saggi di storici, sociologi e assistenti sociali, inoltre vengono ristampate le relazioni tenute al Convegno da Maria Comandini Calogero, Paolina Tarugi e Odile Vallin, le “pioniere” del servizio sociale italiano.

Perchè associarsi?

la SOSTOSS costituisce oggi un nucleo di presenza e di promozione per quanti intendono approfondire l’evoluzione del ruolo del Servizio Sociale in Italia e portarvi un loro contributo. La sua azione, d’altronde, può avere successo nella misura in cui riceve appoggi ed apporti organizzativi, informativi, culturali ed anche finanziari (attraverso la quota associativa annuale o donazioni)

      

Consulta gli archivi

La SOSTOSS, con l’obiettivo di fornire agli studiosi fonti archivistiche per analisi sulla storia sociale del nostro paese, ha salvato ed acquisito, fin dal suo sorgere, documentazione d’archivio e pubblicazioni, specie quelle prodotte dagli organismi che nel secondo dopoguerra e fino agli anni settanta hanno operato col servizio sociale.

Galleria