“Un mondo che la Repubblica appena nata si impegnò a cambiare in meglio”

Questo volume – frutto di una feconda collaborazione tra storici contemporaneisti, archivisti e assistenti sociali, che hanno ricostruito il contesto nel quale operò la Commissione d’Inchiesta sulla diffusione della miseria nel Paese formata da parlamentari della prima legislatura – mostra l’Italia del 1952, nella quale erano ancora evidenti le disastrose conseguenze della guerra.